Il blog di Antonio Tombolini

Ah, già, il blogday…

A

blogday.gif

Ecco cosa appare alle 10.40 di oggi, fatidico giorno del BlogDay, cercando di entrare nel sito apposito. Ora ho capito perché questo genere di cose mi lascia indifferente, anzi, a essere onesto, piuttosto ostile. Odio la sciatteria, e il sito di una cosa che dura un giorno che va in errore quel giorno è sciatteria.

Commenta

Rispondi a Antonio Tombolini Cancella risposta

  • Se per questo, è in questo stato fin da ieri sera.
    Condivido il fatto che non sia un bel segnale, comunque personalmente non lo vedo come un grosso problema: “l’evento” è sui blog di tutto il resto del mondo non su blogday.org.

  • e cmq se di colpo il traffico su Simplicissimus si decuplica o centuplica e il server tira le cuoia, mica possiamo dire che questo sia un blog inutile o sciatto, no? 🙂

  • Condivido in pieno le riflessioni di Enrico e Tambu. Il fatto stesso che il sito del Blog day sia in tilt dimostra come da parte del mondo della blogosfera questo Blog Day sia stato avvertito come un evento..
    Io ho partecipato esprimendo le mie nominations e penso che sia stato un gioco divertente, niente di più…

  • Ciao Antò, mi limito all’aspetto tecnico. Molto probabilmente gli organizzatori dell’evento e i tenutari del blog, non immaginavano o, comunque, non hanno tenuto in considerazione, la quantità di traffico che un’iniziativa del genere poteva portare. Per cose del genere, o hai strutture performanti, server dedicati, ram, ecc, oppure il web 2.0 fa un po’ schifo.

  • Caro Tambu, il mio server va giu’, a volte, come tutti. Ma io mio sito non si chiama “sito del 31 agosto 2006”. Se dovessi fare un sito del genere, stai tranquillo che in quel giorno non andrebbe giu’ MAI. E invece questo, il sito del Blogday, non funziona (e da ieri, mi dite, e ancora adesso, vedo!) proprio nei giorni dell’evento di cui si tratta. Sciatteria intollerabile, che dice la qualità di chi si occupa della cosa. [Disclaimer: non so chi sia, magari è amico mio, ma tant’è, Amicus Plato sed ecc. ecc.]

  • si, ora ho compreso meglio il tuo pensiero.
    Però lo trovo lo stesso eccessivamente rigido 🙂
    Io mi allineo al pensiero di Enrico, è così bello vedere che tutti condividono questo giorno insieme…

Il blog di Antonio Tombolini

Antonio Tombolini

Get in touch