Il blog di Antonio Tombolini

Bloggers Audit: si fa!

B

[English version, please scroll down]

O per lo meno ci si prova!

Facciamo così: la SBF si fa carico di coordinare e organizzare i Bloggers Audit, raccogliendo la disponibilità a parteciparvi da parte dei bloggers e contattando le aziende che volesse sperimentare la cosa per misurare e migliorare la loro web-readiness.

Allora:

  • Ogni Bloggers Audit presso un’azienda verrà condotto da due o tre bloggers da noi individuati tra quelli che si renderanno disponibili;
  • i bloggers sono pregati di segnalare la loro disponibilità in questa pagina wiki;
  • le aziende che volessero prenotare e concordare tempi e modi del Bloggers Audit possono invece scrivermi qui.
[Qualche buontempone mi ha scritto per dirmi Hey, ma le società di revisione dei conti si fanno pagare dei bei soldoni per i loro audit, e i bloggers? Tanto per essere chiari: i bloggers no. Vorranno le spese del viaggio, un letto pulito per dormire, e mangiare bene, questo sì. Per il resto contano che sia un esperimento interessante per tutti, per loro non meno che per le aziende. Almeno per ora.]

Bloggers Audit: ready to be carried out! Or at least, ready to be attempted!

This is how: SBF will be in charge of coordinating and organising the Bloggers Audit, collecting blogger availability and contacting companies willing to experience the idea, to assess and improve their web-readiness.

So, here goes:

  • Each Bloggers Audit will be carried out by two or three bloggers we will have identified among those who are available;
  • bloggers are requested to notify their availability on this on this wiki page;
  • companies interested in booking and discussing schedules and methods for the Bloggers Audit can write to me here.

[Some joker wrote to me asking Hey, financial auditing firms get plenty of money for their audits, what about bloggers? Let me be clear about this: bloggers don’t. They’ll be asking for travel expenses, for a clean bed to sleep in and for good food, this I know. As for the rest, they expect it to be an interesting experiment for all involved parties, for themselves as much as for the companies. For the time being, at least.]

Commenta

Rispondi a kOoLiNuS Cancella risposta

  • OK, mi ci sono segnato !
    Grande idea, direi.
    Solo una cosa, forse per cominciare sarebbe il caso di segnare anche la posizione geografica, in modo da invogliare comunque le realta’ locali ad invitare i blogger a loro piu’ vicini per cui potranno minimizzare le spese di trasferimento, non credi ?
    Ciao

  • Ma …..
    l’auditing di una azienda in rete richiede poi la presenza fisica dell’ auditor ?
    Non basterebbe valutare il face-valuem, cioé quello che l’ azienda poropne ed il modo in cui lo propone ?…
    o non ho capito un tubo ? ( capita…)
    Ciao,
    Carlo

Il blog di Antonio Tombolini

Antonio Tombolini

Get in touch