Il blog di Antonio Tombolini

Diigo Daily 06/15/2008

D
  • Travaglio è professionalmente “assicurato”, vende i suoi prodotti alla gente di bocca buona e, visto che il mercato editoriale esige rimasticature, riproduce sè stesso, sempre nello stesso numero dell’uomo-cannone (che le spara quindi grosse)

    tags: Travaglio

  • Ma non sarà che un bel tasto, un bel pezzo di hardware, quando ce vo’ ce vo’?
    “Questa scena tratta dal film di Sex and the city è molto eloquente al riguardo. Carrie è nervosa e deve fare una telefonata al promesso sposo in colpevole ritardo il giorno del matrimonio. Chiede un telefonino alle sue amiche e quando Samantha le passa il suo iPhone, di fronte al luccicante schermo tattile, dice: “no, questo non lo so usare”. Per un’azienda come Apple che ha fatto della semplicità di utilizzo un dogma, le titubanze di una giovane newyorchese come Carrie sono da considerare con molta attenzione.”

    tags: danylog, iPhone, Sex and the City, zero hardware

Commenta

Rispondi a Fiorenzo Sartore Cancella risposta

  • Travaglio vende i suoi prodotti a gente di bocca buona? Evabbe’.
    Mi sono piazzato per quaranta minuti a leggere lunghissimi concioni susseguenti al link “Travaglio” che hai taggato; sono passato per post dove Travaglio era fotoscioppato da bianconiglio, dove si leggeva che il mafioso al telefono col forzitaliota quando diceva “cavallo” intenteva “cavallo” – mica droga. Poi che Paolo Guzzanti e’ una personcina equilibrata e chi dice che il suo blogghe e’ sconclusionato e’ komunista; ho letto che Travaglio dice le cose su youtube senza contraddittorio (ma LOL) poi tante altre robe riassumibili nel mai troppo abusato “il dito e la luna” — insomma, Antonio mio amatissimo, allo stato attuale mi sei debitore di quaranta minuti della mia esistenza.
    Te le abbuono, comunque, sotto sotto mi son divertito.

Il blog di Antonio Tombolini

Antonio Tombolini

Get in touch