Il blog di Antonio Tombolini

Paolo Serventi Longhi, un gustoso aneddoto

P

Quanto segue è la cronaca di un gustoso aneddoto realmente accaduto il 19 aprile scorso al convegno Comunicare il Gusto, organizzato alla Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università la Sapienza di Roma.

Ho partecipato al convegno come relatore di una tavola rotonda, le cui conclusioni erano affidate (chissà perché) a Paolo Serventi Longhi, Segretario Generale della FNSI, il sindacato dei giornalisti.
Durante la tavola rotonda, Serventi Longhi prende diligentemente appunti, ascoltando noi relatori, evidentemente preparando le sue conclusioni.
Bene: un buon terzo delle sue conclusioni, durate in tutto sui 15 minuti, è stato un imbarazzante e sperticato elogio al sottoscritto:

Non perche’ e’ qui, ma Tombolini ha fatto una cosa grandiosa, ha dimostrato di qui, ha fatto di la’… insomma, io sono cliente di Esperya dai primissimi tempi, e sono orgoglioso di esserlo ancora, e posso assicurare Tombolini che lo saro’ ancora a lungo finche’ avra’ la sua impronta e il suo stile…

Naturalmente, già che c’ero, sono stato al gioco, e dopo l’intervento sono andato a ringraziarlo personalmente ricevendo da lui ulteriori complimenti per come Esperya sta andando con gli auguri di ulteriori successi per me e per Esperya.
Insomma, sapeva che Esperya era robba del Gruppo Editoriale L’Espresso (meglio tenerseli buoni, visto il mestiere che fa, un qualche potere ce l’avranno, no?), ma nessuno l’aveva avvertito che io non c’entravo piu’ niente da due anni.
Viva il giornalismo.

Commenta

Rispondi a Giuseppe Mazza Cancella risposta

Il blog di Antonio Tombolini

Antonio Tombolini

Get in touch