Il blog di Antonio Tombolini

San Lorenzo: il nuovo sito è online! (e ACC)

S

Come si dice in questi casi? Stanchi ma felici. Certo, è solo una prima tappa dei buoni propositi per il 2007 che avevamo pubblicamente dichiarato, ma ci pare di essere sulla buona strada. Insomma, non mi sembra il caso di fare troppo rumore, e come sapete prediligo i toni sobri e misurati.

Ecco, vorrei solo dirvi che sì, insomma…

HEY, IL NUOVO SITO SAN LORENZO E’ ONLINE, YEAH! 😀

[Sì, amici miei, quando si tratta di web design c’è poco da fare, Cavedoni rulez!] [ACC: domani sono a Milano, i dettagli nel calendario apposito]

Commenta

Rispondi a Dario Salvelli Cancella risposta

  • ..anche se nn c’entra molto..ma perchè Bastianello ..?..tutte le volte che sono andata,logicamente opinione molto personale,ho trovato camerieri scortesi..indifferenza e cappuccino,io sono invece una fan del cappuccino,tiepido e senza schiuma..la prossima volta prova Peck in via Spadari nn so se il caffè è adatto ai tuoi gusti ma l’ambiente vale la pena di un viaggio..! un caro saluto sil.

  • Silvana, da Peck a prendermi il caffè non credo che ci andrei mai, ma su Bastianello, ahimé, devo darti perfettamente ragione: ambiente anonimo, camerieri scortesi, tutto pre-preparato e tristemente avvolto in pellicola… grande delusione. Mi sa che la prossima volta a Milano vi proporrò un altro posto: il caffè della Mediateca.

  • I miei complimenti a Cavedoni che sto seguendo sempre con maggior ammirazione. Chissà che in futuro non si possa collaborare, ho moltissime cose da sottoporre a te (Antonio) e a Cavedoni. Ci si sente.

  • ..no la mediateca no.! Quella in via Moscova intendi..? ancora più anonima di Bastianello..mi piacerebbe sapere perchè Peck no,così per capire cosa intendi e desideri tu,ancora ciao e buon caffè a casa tua ! sil.

  • Complimenti a Cavedoni,oltre a validare il sito (è molto importante specie per i search engine) si potrebbero migliorare i template dei blog ed i background (sono brutti quei colori di versi nelle sidebar).
    Inoltre la scelta della grafica scarna è comprensibile e va apprezzata però non è molto bella da vedere: la scelta dei prodotti (elenco categorie solo in cucina?) non è molto chiara.

Il blog di Antonio Tombolini

Antonio Tombolini

Get in touch