Il blog di Antonio Tombolini

Simplicissimus Book Farm, i ricavi del primo trimestre 2012

S

L’8 marzo scorso, per la prima volta, avevo deciso di condividere l’andamento dei ricavi di Simplicissimus Book Farm nei primi due mesi del 2012, mettendoli a raffronto col pari periodo 2011. Non tanto per evidenziare l’andamento in sé della nostra azienda, quanto per dare un’idea (attraverso gli unici dati certi di cui disponiamo, ovvero i nostri) dell’esplosività del mercato su cui ci troviamo ad operare, che magari è anche superiore a quella che riusciamo a catturare noi.
A questo punto sintetizzo in un unico grafico l’andamento dei ricavi del primo trimestre 2012 rispetto al pari periodo 2011, ricordando che si tratta di dati indice, assumendo i valori di gennaio 2011 = 100.
Ricordo che Ultima Books riporta le vendite dirette all’utente finale della nostra libreria online, STEALTH riporta i ricavi da distribuzione (vendita all’ingrosso, per capirci) effettuata sulle varie librerie online per conto dei 300 editori da noi distribuiti, mentre su others ci va ovviamente tutto il resto. Un resto che, vista la crescita, verrà presto spaccato in maggior dettaglio (Narcissus, Ultima Kiosk, ecc…). Enjoy!

2 Commenti

Rispondi a Laura Cancella risposta

  • in un mercato nazionale e globale così in negativo, vedere che c’è ancora qualcuno che migliora le sue performance è davvero piacevole, vuol dire che la gente fino all’ultimo investe in cultura, al contrario del nostro governo che taglia i fondi alla scuola.
    in vari altri settori, ci sono aziende che chiudono e ridimensionano, mandando a casa tanti lavoratori.
    mi sento così pessimista sulla situazione economica e lavorativa dei prossimi mesi che leggere i vostri dati mi fa, anche se solo momentaneamente, sentire meglio!
    speriamo che le cose cambino in meglio per tutti, presto!
    buon lavoro e tanti complimenti.

Il blog di Antonio Tombolini

Antonio Tombolini

Get in touch