Il blog di Antonio Tombolini

Antonio contro Tre (H3G) e Cartasì: primo aggiornamento

A

[L’Antefatto]
Ho ricevuto ieri alle 5.16pm la seguente email da servizioaziende@tre.it:

Gentile Sig. Tombolini,
la informiamo che per rispondere a quanto riportato nella sua e-mail abbiamo ritenuto opportuno contattarla telefonicamente, senza purtroppo riuscirci
Siamo a disposizione per eventuali comunicazioni al numero 139* o all’indirizzo e-mail ServizioAziende@tre.it

Xxxxxxxxx
Servizio Clienti Aziende 3

Qualcosa si muove sul fronte Tre. Ovviamente il telefonino era acceso e non ho avuto alcuna chiamata lì, chissà che numero hanno fatto… probabilmente non quello di Tre, in loro possesso, ma quello del numero fisso dismesso due anni fa. Ad ogni buon conto ho subito risposto dicendo di contattarmi al telefonino e indicando il numero. Mentre scrivo (14.51 del 2 aprile) non ho ancora ricevuto chiamate, si vedrà.
Sul fronte Cartasì, invece, nessuna reazione al mio reclamo, per ora.

Add comment

  • Tu sei molto più giurisprudente di me, Antonio, ma insisti affinché ti scrivano: altro che «abbiamo ritenuto opportuno contattarla telefonicamente»; un cazzo!, scrivete, così non potrete nascondervi dietro la volatilità delle promesse di turno.

  • Secondo me sei troppo paziente, purtroppo la pazienza non è una qualità apprezzata nel mondo dell’utenza. Secondo il mio modesto parere dopo le prime due/tre settimane avresti dovuto denunciare Cartasì per truffa e H3g per non averti fornito un servizio pagato. E’ molto triste che per far valere i propri diritti si deve perdere tutto questo tempo ma la linea dura è l’unica che paga. Se ti raccontassi tutte le mie disavventure con Telecom, Tiscali, Tele2, Enel ed ora con H3g ti convinceresti che la linea gentile non serve a nulla. Rivolgiti ad una associazione consumatori, loro sanno come risolvere il problema ed eviti di spendere troppo in assistenza legale. In bocca al lupo.

  • Secondo me no Gianluca, secondo me il blog è più “potente” di tutte le associazioni consumatori e di tutti gli avvocati… e mi accingo a dimostrarlo nel post col prossimo aggiornamento che sto per pubblicare! 😉

Il blog di Antonio Tombolini