Il blog di Antonio Tombolini

Diigo Daily 06/11/2008

D

Add comment

  • Antonio grazie per la citazione del mio modesto contributo.
    Ho cercato ( e sembra che ci sia riuscito 🙂 di chiarire meglio un concetto che spesso e volentieri viene descritto in maniera volutamente fumosa.
    Aggiungo che il virale nei prossimi anni dovrà essere una tecnica resa sempre più “aperta” viste le nuove normative che in tutta Europa impongono un marketing più corretto nei confronti dei consumatori:
    http://www.imediaconnection.com/content/19583.asp

  • Roldano, mi affascina molto l’idea di approfondire ancora di più, a proposito di “viral” (mi dà fastidio solo la parola “marketing” che ci mettiamo accanto, a dire la verità, preferirei parlare di “comunicazione virale”) l’analogia col comportamento dei virus in biologia. Ma so già che non avrò mai tempo di farlo: secondo me tu potresti cavarne fuori ottime cose e, che ne so, magari un ebook… 🙂

Il blog di Antonio Tombolini