Il blog di Antonio Tombolini

Contra Zapatero/2: Cacciari, Pasquino, Mieli

C

Massimo Cacciari:

Certo, non mi pare molto saggio se il giorno dopo le elezioni dico esattamente quello che gli attentatori si aspetterebbero che io dicessi…


(Ma vale la pena di leggere tutta l’intervista).
Parimenti interessante è lo scambio tra Gianfranco Pasquino e Paolo Mieli oggi sul Corriere della Sera (Gli annunci di Zapatero e la sbornia della sinistra). Conclude Mieli:

Spero perciò che di qui a qualche giorno si riesca a intravedere qualcun altro nel nostro centrosinistra, oltre a Pasquino e a Cacciari, disposto a smaltire in fretta gli effetti della sbronza spagnola.


Concordo e plaudo.

Add comment

Il blog di Antonio Tombolini