Il blog di Antonio Tombolini

Enigmi enoici

E

wine7rd.jpg

Good wine needs no bush. [?]
William Shakespeare (1564-1616), As You Like It, Epilogue.

[Io al VinoCamp non ci ho rinunciato. Nel frattempo, per lo meno, datemi una mano con le WineQuotes!]

Add comment

  • E fai bene, fai. Ci mancherebbe rinunciarci.
    Io pure avevo in mente qualcosa del genere, e il nome che mi era venuta in mente era WinebarCamp. Il suo setting naturale mi era sembrato in mezzo alle viti, con copertura wifi. Temo che la banda per l’uploading ottenibile con mezzi standard sia abbastanza deludente, though..almeno a giudicare da quel che la Telecom dichiara come caratteristiche di Alice (anche per l’opzione 20 Mega). Any nonstandard ideas?

  • bush = frasca = frascati
    i produttori che vendevano il vino di propria produzione
    usavano mettere una frasca, una fronda d’albero, un ramo di cespuglio davanti alla loro porta: la famosa fraschetta

  • Tra l’altro Bush è stato un disastro per il commercio del vino a Washington che, con tutti gli eventi politici, ambasciate, cene ufficiali, era enormemente più attivo con l’amministrazione Clinton. Bush invece, da ex-alcolista, per lo più con una cultura del vino che si immagina almeno pari alla sua cultura generale, ha proibito tutto per anni.

Il blog di Antonio Tombolini