Il blog di Antonio Tombolini

Il Forum!

I

Sono cresciuto online a pane, newsgroup e forum. Poi i blog, certo. Ma sentivo da tempo la mancanza di un forum dove incontrare chi ne ha voglia, a discutere (come in un blog non si può né è giusto fare) di passioni condivise.

Così, signore e signori, ho il piacere di annunciarvi l’apertura di Simplicissimus Forum, accorrete numerosi!

Commenta

  • Cacchio, anche tu ti sei “convertito” a questo stile di forum suddiviso per temi, era tanto bello quello che avevi prima, dove si scriveva tutto in un posto solo, e non c’era bisogno di “spulciare” tutte le volte, dove bastava un bel new di fianco al post et voilà, quello non lo avevi letto. Poi era “diverso” dagli altri.
    Vabbè dai, non son questi i problemi, sono contento della “nuova apertura”.
    Ma tutta la vecchia roba non c’è più in giro?

  • Baldinik, dai, non rivoltare il coltello nella piaga! Quel forum lì chi se lo scorda? Solo che il software è stato abbandonato, niente più aggiornamenti ecc, ed era diventato vulnerabilissimo allo spam. Checcepossofa? Dai, coraggio, rifate un fischio alla vecchia band e andiamo… prenderemo mano anche con questo 🙂

  • Il forum…. con Lorenzo di Pianogrillo, la sinteticissima marina avant de dormir,
    Nane Cantatore e tanti posts sani e profondi: sembra tutto cosi´ lontano quasi si parli degli anni cinquanta…..
    bentornato Forum!

  • Ma come Tombolini, dopo anni di timido Verdana a 7-8pt, adesso, che per la grandezza dei font il cielo è il limite, tu -proprio tu-, che fai, riduci? E malgrado Flickr, Digg, Reddit (a parte Google) ci privi dello sfondo bianco. Proprio tu? E poi, un forum… ma non c’è Cavedoni lì?

  • Ma sì che c’è Cavedoni, Massimo, certo che c’è. Solo che lo sai come sono fatto io: prima vado online, poi metto a posto 🙂
    Mi è presa la smania da forum, e sono andato online con tutti i default, che il buon Cavedoni vedrà di smantellare un po’ alla volta 🙂
    Ah, non mancare di buttare un occhio, via forum, al modellino di Enopedia.org, altra smania agostana che pero’ mi ispira abbastanza…

Il blog di Antonio Tombolini

Antonio Tombolini

Get in touch