Il blog di Antonio Tombolini

Il volto e il nome del Potere. Almeno in Italia. Almeno per ora.

I

In una lotta è sempre bene sapere con chi si ha a che fare. Dare un nome e un volto all’avversario – l’assetto di Potere che sta strangolando il Paese, cioè ognuno di noi e delle nostre famiglie – è fondamentale. Chi mi conosce sa che a mio avviso, da un lustro o giù di lì, il volto del Potere Forte oggi in Italia è questo:

Vittorio Merloni

E’ Vittorio Merloni. Sarebbe lungo spiegarvi il perché e il percome, lo farò alla prima occasione. Per ora vi basti sapere che non sono l’unico a pensarla così. Di Merloni infatti non parla mai nessuno. Ma improvvisamente e con nonchalance se ne esce ieri Cossiga, con una di quelle preziose interviste disperatamente sincere, in cui nessun cenno, nessun nome è lì per caso:

Prodi per governare deve trovare un punto di accordo tra i nuovi poteri forti – l’amico Della Valle e l’amico Merloni, che sono i successori degli Agnelli – e le istanze, anche le più estreme, rappresentate da Rifondazione…

Toh, Merloni… poi, al solito, non dite che non vi avevo avvisati.

Add comment

Il blog di Antonio Tombolini