Il blog di Antonio Tombolini

Nasce la Banca della Provincia di Macerata

N

Ne avevo parlato qui nel luglio del 2003. Oggi, finalmente, la Banca della Provincia di Macerata ha ottenuto da Banca d’Italia l’autorizzazione necessaria ad operare. Diverrà operativa in settembre-ottobre. Sono certo che il mio amico Loris Tartuferi, presidente della BPM, che l’ha voluta contro tutto e contro tutti, e che ha dovuto attendere che Fazio se ne andasse per ottenere la sacrosanta autorizzazione, saprà vigilare e far sì che i principi ispiratori della sua idea si traducano in realtà. Auguri!

DISCLAIMER: il lettore consideri che la presente nota potrebbe essere non del tutto disinteressata. Il sottoscritto, infatti, detiene azioni della neonata banca per complessivi 2000 (duemila) euro.

[PS: Loris, perché non pensare a un blog per la nuova banca? Se vuoi, parliamone…]

Add comment

  • Raccogliere sul territorio ed investire sull’economia del medesimo territorio, contribuendo a generare altra ricchezza. E’ un progetto importante, degno di nota, che fa onore a chi lo persegue.
    Intraprendere poi una nuova attività bancaria ritengo sia una delle attività più esaltanti

  • Ciao Antonio,
    sono qui a scriverti in quanto stavo curiosando su Banca della Provincia di Macerata e così per caso ho letto di te.
    Siccome, come te dichiari, sei socio e interessato, volevo solo salutarti, in quanto ho lavorato per questa neo banca per 2 settimane (le prime due settimane di apertura), come avviatore, cioè istruttore su operatività e procedure.
    Beh, devo dire che la partenza è stata ottima, hanno ottime prospettive e molta serietà e competenza.
    Come ho già augurato direttamente a chi di dovere, spero che diventiate grandi in fretta.
    p.s. quando passerai per Macerata, entrra pure in agenzia e salutami tanto i colleghi
    Ciao
    Gabriele (attualmente dislocato a Padova)

Il blog di Antonio Tombolini